Il socialista italiano David Sassoli, eletto nuovo presidente del Parlamento europeo

Un italiano sarà nuovamente responsabile del per i prossimi due anni e mezzo. Dopo aver chiuso il mandato di Antonio Tajani, il ha scelto il membro del David Sassoli come dell’istituzione. Il candidato del gruppo dei socialdemocratici si è imposto sul resto dei candidati con un ampio margine, ottenendo 345 sostegno nel secondo turno di votazioni.

Sebbene fosse un giornalista televisivo, Sassoli ha trascorso dieci anni al Parlamento europeo, di cui era già vicepresidente nell’ultima legislatura.

Il neoeletto presidente del Parlamento europeo ha chiuso il suo discorso citando uno dei padri dell’UE, Jean Monet: ” Nulla è possibile senza nomi, ma niente dura senza le istituzioni “.

L’elezione di Sassoli è una tregua per Pedro Sánchez.

Fonte