Il negozio Bicisport di Firenze compirà 40 anni di attività nel 2020

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli anni settanta due giovani atleti del settore ciclistico partecipavano a gare dilettantistiche, raggiungendo quasi la categoria professionale. Un giorno entrambi, già amici da tempo, decisero di concretizzare un sogno nel cassetto: aprire un negozio di . Così, e , costituirono nel 1980 la ‘Bicisport’.

La prima sede del negozio era in Via Ulivelli a Firenze, ma poco dopo si trasferirono dov’è attualmente, cioé Viale Francesco Redi.

Gianni si occupa della parte commerciale, cioè la vendita, ma quando è necessario si adopera anche a svolgere attività di riparazione.

Stefano è invece esperto nella parte meccanica, ma si adopera anche alla parte commerciale, per quanto strettamente necessario.

Gianni è stato per circa 8 anni tecnico della nazionale nel settore “ Dilettanti “ della F.C.I.

Stefano ha un’esperienza ventennale di meccanico nei più importanti Team Professionistici, lavorando con molti campioni, quali Argentin, Fondriest, Bugno, Cipollini, Bartoli, Casagrande e Basso.

In negozio da pochi anni, c’è anche , ottimo lavoratore, preparato, molto scrupoloso.

Il negozio è suddiviso in due parti, quella di vendita con bici, abbigliamento e accessori, e la parte di assistenza meccanica.

La qualità professionale di Gianni, Stefano e Massimo, è eccellente, con una preparazione ottimale nei settori ove operano, fornendo ciò che serve e non il superfluo, offrendo quanto è necessario a chi ignaro della bici si avvicina per la prima volta o aiutando altresì coloro che già esperti acquistano i prodotti entry level.

Definito la Boutique del ciclismo, il è noto anche all’estero; per chi desidera cimentarsi in gare amatoriali, e gite sociali, c’è l’associazione dilettantistica .

Nel 2020 ricorre il 40° anno di fondazione dell’attività ed il Bicisport Firenze ha ideato, per l’occasione, un nuovo logo e altre sorprese per i suoi clienti e atleti iscritti al team.

————–

Lo staff del magazine Ridersbike.net ha realizzato uno spot video amatoriale per ringraziare il partner che, in questi anni, ha sostenuto, insieme all’editore EmmegiPress, diversi progetti sul cicloturismo, per ampliare la passione ciclistica anche in settori come la MTB, il biketouring, il bikepacking, e da recente il gravel Tuscany Biking Riders.