Il mercato permanente dei magneti in terre rare

Tempo di lettura: 2 minuti

Il mercato permanente dei magneti in terre rare è stato analizzato utilizzando la combinazione ottimale di fonti secondarie e metodologia interna insieme a una combinazione insostituibile di approfondimenti primari.

La valutazione in tempo reale del mercato è parte integrante della nostra metodologia di dimensionamento e previsione del mercato, in cui i nostri esperti del settore e il panel di partecipanti primari hanno aiutato a compilare la migliore qualità con stime parametriche realistiche.

La terra rara qui è un termine improprio e questi elementi sono abbondantemente disponibili nella crosta terrestre.

Tuttavia, a causa della difficoltà di estrazione e dei costi elevati coinvolti nel processo di raffinazione e purificazione, questi metalli sono costosi. Pertanto, le aree di applicazione dei magneti permanenti di terre rare sono limitate.

I magneti permanenti sono quelli che mantengono le loro proprietà magnetiche anche in assenza di un campo induttivo.

I magneti permanenti per terre rare sono i più potenti disponibili e si basano sostanzialmente su due elementi di terre rare: il neodimio e il samario.

Secondo Infoholic Research, il dei magneti permanenti per terre rare dovrebbe crescere a un CAGR del 13,2% durante il periodo previsto per raggiungere $ 41,41 miliardi entro il 2022.

Il segmento delle applicazioni industriali dovrebbe mantenere il dominio globale nei segmenti di applicazione, mentre Cina e Giappone guidare il mercato dell’Asia del Pacifico, che dovrebbe aumentare il suo dominio nel mercato globale permanente dei magneti in terre rare.

Si prevede che l’offerta globale di metalli delle terre rare rimarrà stabile dopo l’intervento dell’OMC e che offrono opportunità di crescita sostenibile del mercato.

Gli attori internazionali sono anche alla ricerca di altri modi per ridurre le dipendenze, come le opzioni di magneti pesanti senza terre rare, ma il mercato complessivo dovrebbe rimanere stabile in termini di prezzo durante il periodo di previsione.

Segmentazione geografica

Il mercato è segmentato dalle seguenti aree geografiche chiave: Asia-Pacifico, Europa, e Resto del mondo.

La Cina è il leader mondiale nella fornitura di ossido di terre rare che copre oltre il 90% del mercato globale. Ciò si è tradotto nella posizione dominante della Cina nel mercato dei magneti in terre rare. Dopo la Cina, il Giappone è il principale mercato per i magneti in terre rare.

Sebbene una parte significativa dei prodotti finisca per essere utilizzata nei paesi sviluppati degli e dell’Europa occidentale; questi prodotti provengono in gran parte da paesi in via di sviluppo nella regione dell’Asia meridionale.

La crescente domanda di prodotti efficienti in diversi settori spingerà la domanda di magneti in terre rare con il più alto tasso di crescita previsto dal mercato delle turbine eoliche.

Alcuni dei principali attori del mercato globale dei magneti permanenti per terre rare sono Hitachi Metals, Vacuumschmelze GmBH & Co. KG, Shin-Etsu Rare Earth Magnet e TDK. Il rapporto include società di ricerca come Vacuumschmelze Inc., Seimens AG e Toyota.

Fonte : cole of duty . com