Il servizio di frontiera della Repubblica del Kazakistan ha firmato un ordine fermo per un velivolo da trasporto medio C295. Attraverso questo nuovo accordo, che comprende la formazione, i ricambi e le attrezzature di supporto a terra, la flotta C295 in servizio in Kazakhstan aumenterà fino a nove velivoli.

Il nuovo C295, nella configurazione dei trasporti, svolgerà un ruolo fondamentale nelle attività di controllo delle frontiere e nelle operazioni di sicurezza nazionale, grazie alla sua comprovata affidabilità ed efficienza in termini di costi operativi a basse temperature.

Con questo nuovo ordine, il Servizio di frontiera del Kazakistan diventa il 31 ° operatore del C295 e porta il numero totale di ordini fino a 13 velivoli nel CSI.

Fonte