Il futuro delle scommesse sportive sarà ispirato dalla Silicon Valley

Tempo di lettura: 4 minuti

La legalizzazione delle scommesse sportive si è diffusa molto più rapidamente negli Stati Uniti rispetto a quanto molti esperti avevano previsto due anni fa. Successivamente il settore dovrebbe diventare più personale e più diversificato, sintonizzandosi finemente con i singoli utenti e estendendosi dagli sport più grandi a quelli più piccoli.

Durante il CES a Las Vegas all’inizio di questo mese, un gruppo di dirigenti del settore ha discusso del presente e del futuro delle scommesse sportive in America. Il gruppo ha cercato ispirazione per la e Hollywood, credendo nel modo in cui le aziende tecnologiche apprendono i clienti per personalizzare le esperienze e il modo in cui i franchise di intrattenimento prendono di mira un’ampia demografia in grado di favorire l’adozione tradizionale.

Quando la ha annullato il divieto federale di gioco d’azzardo sportivo, noto come PASPA, nel maggio 2018, c’era stato inizialmente lo scetticismo sul fatto che stati e consumatori sarebbero stati lenti ad abbracciare il nuovo settore. Tuttavia, molti Stati hanno rapidamente approvato la legalizzazione. Attualmente ci sono 13 stati con scommesse sportive regolamentate , e altri sei hanno legalizzato ma non hanno ancora lanciato le proprie industrie. Molti altri stanno discutendo attivamente di legalizzazione.

“Sono stato sorpreso dal rapido ritmo della legalizzazione”, ha dichiarato Mike Primeaux, vicepresidente senior della strategia presso FOX Bet e FOX Sports Super 6, a Las Vegas. “Quando il PASPA è stato abrogato nel 2018, penso che tutti noi saremmo rimasti scioccati nel pensare che eravamo seduti qui all’inizio del 2020 sapendo che 21 stati hanno già legalizzato in qualche forma, che si tratti di vendita al dettaglio, online o in combinazione . Fondamentalmente ogni stato rimanente lo sta guardando, anche alcuni di quelli che penso che la gente pensasse sarebbero caduti molto più tardi nel ciclo.

Allo stesso modo, Sara Slane, fondatrice della industriale Slane Advisory ed ex vicepresidente dell’American Gaming Association, è rimasta sorpresa.

Con le scommesse sportive ormai relativamente ampiamente affermate, e forse ancora più accettate, il modello americano tradizionale per i media sportivi sta cambiando rapidamente.

Il gioco d’azzardo diventa un terzo potenziale flusso di entrate insieme a e abbonamenti. Forse ciò potrebbe far aumentare il prezzo dei diritti dei media più grandi e dei dati sportivi, e potrebbe aggiungere valore alle proprietà sportive più piccole.

All’inizio di questo mese, BetMGM ha firmato un accordo per diventare il partner di gioco esclusivo della National Lacrosse League. In confronto ai cinque grandi sport degli Stati Uniti – baseball, basket, calcio, hockey e calcio – il lacrosse è minuscolo. Ma le scommesse sportive ora rendono qualsiasi sport prezioso sia per le aziende dei media che per gli del gioco d’azzardo.

I aziendali più preziosi potrebbero essere quelli che si collegano attraverso le linee tra le società di scommesse sportive e dei media, usando le scommesse per aumentare direttamente il coinvolgimento del pubblico e viceversa. Fox ha lanciato FOX Bet a settembre in collaborazione con The Stars Group. (Il gruppo Stars è stato acquisito da Flutter Entertainment in un accordo che offre a Fox la possibilità di acquistare una partecipazione del 18,5% nel gruppo FanDuel nel 2021.)

Butera ha affermato che MGM, che ha stretto accordi nel settore dello sport da quando il PASPA è stato rovesciato, anche con NFL, NHL e NBA, vede lo sport come un “portale per molte attività correlate”. MGM, che fa risalire il suo nome alla Metro – Lo studio cinematografico Goldenwyn-Mayer, sebbene non sia collegato a quella compagnia, spera di utilizzare esperienze legate allo sport per favorire il coinvolgimento con la sua rete mondiale di hotel e casinò. (MGM possiede anche il team WNBA di Las Vegas Aces.)

Molti franchising si considerano già pezzi dell’enorme torta dei media e dell’intrattenimento. I team hanno abbracciato fantasia, scommesse e persino acquistato squadre di eSport. La maggior parte dei nuovi stadi sono costruiti come parte di complessi di intrattenimento giganti. I Raiders, nel processo di trasferimento da Oakland a una nuova casa a Las Vegas, mirano a diventare parte dell’esperienza di Sin City. Ma Butera ritiene che poche squadre abbiano raggiunto il loro potenziale di intrattenimento.

Il CEO di Fanduel, Matt King, trova ispirazione nella Silicon Valley e in che modo i giganti della tecnologia hanno usato l’ per soddisfare e personalizzare le esperienze. Copiare le stesse esperienze utente con cui le persone hanno familiarità con le app di consumo popolari, come i social , è un modo semplice per aggiornare le scommesse sportive.

La personalizzazione potrebbe anche aiutare a risolvere una sfida particolare per l’industria: servire sia gli scommettitori esperti e attirare e coinvolgere i fan occasionali. FanDuel ha 250 mercati diversi per il gioco NFL medio, che secondo King può essere “molto travolgente” per i nuovi utenti.

Questa connessione diretta probabilmente renderà i nostri una parte ancora più essenziale del fandom sportivo di quanto non lo siano già. “In FOX Bet, legato a FOX Sports, siamo molto concentrati su media e contenuti. Penso che ci vedrai non solo puntare in TV, ma ci vedrai prendere ciò che viene fatto in TV e portarlo sul tuo telefono insieme alle scommesse ”, ha detto Primeaux.

King vede i fan aumentare il taglio del cavo e le scommesse in-game accelerano le nuove abitudini di visualizzazione. Ha indicato come esempio l’NBA League Pass e il suo servizio di microtransazione che consente alle persone di guardare gli ultimi 10 minuti di partite NBA fuori mercato dal vivo per soli 99 centesimi.

A seguito della rapida legalizzazione, del rimodellamento del business fantasy e dei crescenti legami tra leghe, società di media e libri sportivi, forse l’unica scommessa certa ora è che nei prossimi anni le scommesse modificheranno radicalmente il modo in cui consumiamo sport. Ogni punto e ogni partita in ogni partita e ogni campionato avrà un aspetto che non hanno mai fatto prima, perché se scommettiamo su di essi o meno, ognuno avrà un valore in dollari.

Fonte : sport techie .com