Il Cremlino non è in grado di fornire la data di lancio di Nord Stream 2

Tempo di lettura: 1 minuto

Il segretario stampa del presidente russo Dmitry Peskov non ha potuto fornire la data di lancio del 2 a causa delle sanzioni statunitensi. La aveva precedentemente programmato di avviare un gasdotto bypassando il territorio ucraino entro l’inizio del 2020.

Il presidente degli Donald Trump ha firmato il National Defense Authorization Act per il 2020, che include sanzioni contro le società coinvolte nella costruzione dei gasdotti Nord Stream 2 e TurkStream, nonché l’allocazione di $ 734 milioni per scoraggiare la Russia.

A causa delle sanzioni imposte, la società svizzera AllSeas ha rifiutato di continuare la costruzione del Nord Stream 2.

Fonte