Il blu classico è il colore del 2020

Tempo di lettura: 1 minuto

Il “Classic Blue”, o nel linguaggio aziendale, PANTONE 19-4052, è il colore del 2020. “Instillando calma, fiducia e connessione, questa duratura tonalità blu evidenzia il nostro desiderio di una base affidabile e stabile su cui costruire mentre attraversiamo la soglia in una nuova era”, afferma Pantone, nel profilo colore che accompagna l’annuncio della tonalità del 2020.

Impresso nella nostra mente come un colore riposante, PANTONE 19-4052 Classic Blue porta un senso di pace e tranquillità allo spirito umano, offrendo rifugio. Aiutando la concentrazione e portando la chiarezza del laser, PANTONE 19-4052 Classic Blue centra nuovamente i nostri pensieri. Un tono blu riflettente, il Blu classico favorisce la resistenza.

Il blu non si è mai allontanato dalla coscienza collettiva.

Nel 2000 il colore era il ceruleo (Pantone 15-4020). I colori della scala blu rappresentano 7 dei 22 CotY in totale, tra cui una cravatta a due vie nel 2016 tra Quarzo rosa (Pantone 13-1520) e Serenità (Pantone 15-3913).

Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, afferma della selezione del 2020:

Stiamo vivendo in un tempo che richiede fiducia e fede. È questo tipo di costanza e fiducia che viene espresso da PANTONE 19-4052 Classic Blue, una tonalità blu solida e dipendente su cui possiamo sempre fare affidamento. Si immagina che ogni promettente democratico possa inserire il proprio nome al posto del Colore dell’anno, e prendi quell’appoggio sulla strada sotto uno striscione Classic Blue!

Fonte
Pantone Press