I cinesi detengono circa 7,6 miliardi di carte bancarie

Tempo di lettura: 1 minuto

La Banca popolare cinese (PBOC) ha affermato in un rapporto sul servizio di pagamento bancario del paese, che le carte bancarie in uso ammontavano a 7,6 miliardi alla fine del 2018, il 13,51% in più rispetto all’anno precedente. Lo scorso anno sono avvenute 220,310 milioni di transazioni, per un valore di 3.768,67 miliardi di yuan (562 trilioni di dollari), effettuate attraverso strumenti di pagamento senza contanti, come fatture commerciali e carte bancarie, afferma il rapporto della .

Tra le carte bancarie in uso, il numero di carte di debito è aumentato del 13,2% su base annua, raggiungendo i 6.910 milioni.

I dati del CPB mostrano che la spesa per carta ha raggiunto in media 12.200 yuan, il 19,06 percento in più rispetto all’anno precedente.

Inoltre, i prestiti per scaduti da oltre sei mesi hanno raggiunto 78,86 miliardi di yuan alla fine dello scorso anno, rappresentando l’1,16% del totale dei prestiti in essere.

Fonte: Spanish.xinhuanet.com