HYPERCAR IBRIDA ITALIANA, FRANGIVENTO ASFANÈ DIECIDIECI

Tempo di lettura: 1 minuto

La FV Frangivento Asfané DieciDieci, vettura da 1010 cavalli, Made in Italy, verrà presentata ufficialmente il 30 maggio 2019, al Museo dell’Automobile di Torino e il 2 giugno a Monte Carlo, presso l’ambasciata italiana per la ricorrenza della Festa della Repubblica.

Il primo prototipo venne esposto al Salone di Torino nel 2016.

Il nome Asfanè è composto di tre termini del dialetto piemontese “as” “fa” “nen”, cioè “non si fa”, una provocazione poiché allude all’aver reso possibile una vettura apparentemente impossibile. L’aggiunta di “DieciDieci” si riferisce, invece, alla potenza complessiva di 1010 cavalli fornita dal propulsore turbo benzina e dai due motori elettrici.

Il 31 maggio avverrà il primo viaggio della nuova FV Frangivento da “Casa Frangivento”, la sede operativa di Moncalieri.

Paolo Mancini, ideatore di FV Frangivento, afferma: “Asfanè DieciDieci è una “Dream Car” in tutti i sensi. Per noi lo è perché rappresenta la realizzazione di un sogno. È però anche la dimostrazione che l’imprenditoria che sa fare sistema riesce ad esprimersi ad alti livelli. Ringrazio tutti i nostri partner per aver creduto in questo progetto e per averci seguito in questi tre anni. Con questo primo prototipo di produzione apriamo un nuovo capitolo nella storia di FV Frangivento”.

“Sono orgoglioso di portare su strada la creatura che ho disegnato. Un sogno ad alte prestazioni ecosostenibile e tutto italiano che si avvera. La dedico a tutti i giovani che hanno un’idea nel cassetto e consumano una vita per realizzarla. FV Frangivento ha la libertà del nuovo e nella Asfanè, a partire dal nome e dal marchio, abbiamo messo tutta la freschezza e la provocazione che questa condizione ci consente di fare”, afferma l’ideatore e designer di FV Frangivento, Giorgio Pirolo.

Fonte