Hawaii, Le persistenti ondate di caldo del Pacifico minacciano il corallo

Tempo di lettura: 1 minuto

Le barriere coralline sono vitali in tutto il mondo in quanto forniscono non solo un per i pesci – la base della catena alimentare marina – ma cibo e medicine per l’uomo. Creano inoltre una barriera costiera essenziale che rompe le grandi ondate oceaniche e protegge le coste densamente popolate dalle mareggiate durante gli uragani.

Alle , le barriere coralline sono anche una parte importante dell’economia: il turismo prospera in gran parte grazie alle barriere coralline che aiutano a creare e proteggere le iconiche spiagge di sabbia bianca, offrono punti per lo snorkeling e le immersioni e aiutano a formare onde che attirano i surfisti di tutto il mondo.

Nella remota Baia di Papa, la maggior parte dei si è ripresa dall’evento di sbiancamento del 2015, ma questa volta gli temono che non andranno altrettanto bene.

Secondo il NOAA, le cause dell’ondata di calore includono un modello meteorologico persistente a bassa pressione tra le Hawaii e l’Alaska che ha indebolito i venti che altrimenti potrebbero mescolarsi e raffreddare le in gran parte del Nord Pacifico.

Qual è la causa di ciò che non è chiaro: potrebbe riflettere il solito movimento caotico dell’ o potrebbe essere correlato al riscaldamento degli e ad altri effetti dei causati dall’uomo.

Fonte
phys.org