Hacker ruba 44 milioni di euro dal trading coreano

Tempo di lettura: 1 minuto

Gli hanno rubato circa 44 milioni di euro in dalla piattaforma di sudcoreana UPbit. Un totale di 342.000 monete eteree sono state rubate dalla borsa del software, scrive il CEO Lee Seok-woo.

Una persona sconosciuta ha fatto irruzione nel cosiddetto portafoglio caldo UPbit mercoledì mattina 27 Novembre 2019, una sorta di memoria software per le criptovalute. Le monete di ethereum furono quindi trasferite a un indirizzo sconosciuto.

UPbit ha già trasferito tutte le sue valute crittografiche allo storage hardware. La compagnia promette di coprire le monete ethereum perse, in modo che i clienti non vengano danneggiati dal furto.

Il trading tramite UPbit è stato sospeso e ricomincerà tra due settimane.

Fonte: nunl