Gli Stati Uniti si preparano per nuova guerra fredda contro Cina e Russia

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli Stati Uniti si stanno preparando per una nuova lotta per la supremazia mondiale. Armi convenzionali, flotte di navi giganti e cacciabombardieri hanno di nuovo occupato il centro della loro . Il rivale, questa volta, è la Cina e, in misura minore, la Russia.E il primo di quei paesi, con un’ fiorente, è disposto ad accettare la sfida.

Non invano, il 2018 è stato il primo anno in cui la spesa per la difesa in tutto il ha raggiunto il livello che avevano nella : 1,8 trilioni di dollari (1,6 trilioni di euro), secondo l’Institute for Research della pace di Stoccolma (SIPRI, secondo il suo acronimo in inglese).

Gli Stati Uniti hanno accumulato il 36% di quella cifra. Cina, 14% Ma, mentre gli Stati Uniti investono in difesa il 17% in meno rispetto a dieci anni fa, a causa della fine della guerra in Iraq e dell’arretramento dell’, la Cina ha aumentato il suo bilancio dell’83%. Fortunatamente, anche se la spesa (che è reale, cioè tiene conto del rating) è così alta come prima che il Muro scendesse, la sua quota nell’ è inferiore, perché è cresciuta molto in questi 30 anni. Ma, anche così, la tendenza è chiara.The Cold War 2.0 è qui.

Ciò è reso chiaro dal secondo paragrafo della Strategia nazionale di difesa , pubblicata dal nel gennaio 2018: “La sfida centrale per la sopravvivenza e la sicurezza degli Stati Uniti è il” riemergere “della concorrenza strategica e a lungo termine di ciò che il nazionale chiama “poteri revisionisti”.

È sempre più chiaro che la Russia e la Cina vogliono modellare un mondo coerente con il suo modello autoritario ottenendo un veto sulle decisioni di altri paesi in materia di sicurezza , economia e strategia .

” La Cina emerge e la Russia riemerge, e gli Stati Uniti hanno cambiato la loro strategia per prepararsi non per una guerra fredda, ma per due.

Fonte