Gli Stati Uniti sanzionano 6 navi PDVSA con le quali Maduro fornisce petrolio a Cuba

Tempo di lettura: 1 minuto

Gli hanno identificato e sanzionato sei navi con le quali Nicolás Maduro ha evitato le sanzioni e ha consegnato al regime di . Ha anche osservato che PDVSA ha cambiato il nome delle navi per evitare controlli.

L’ Office of Foreign Assets Control ( OFAC ) del Dipartimento del Tesoro ha identificato sei navi della compagnia statale Petróleos de ( PDVSA ) che aggirano le sanzioni statunitensi e trasportano petrolio al regime dell’Avana . Questi sono:

– Icaro.
– Luisa Cáceres de Arismendi.
– Manuela Sáenz.
– Paramaconi.
– Terepaima.
– Yare.

L’OFAC parla anche di manovre con le quali PDVSA evita le sanzioni, come cambiare il nome delle navi. Parlano del caso di Esperanza, precedentemente Nedas , che era una nave sanzionata di Caroil Transport Marine .

“L’azione odierna sottolinea ulteriormente la del regime di Maduro nel settore petrolifero e i meccanismi utilizzati per trasportare il petrolio al regime cubano in cambio di assistenza di sicurezza e , che è una delle rimanenti fonti di sostegno al regime Illegittimo di Maduro in Venezuela. Mostra anche le priorità di Maduro: fornire petrolio alla dittatura cubana, mentre le persone in Venezuela soffrono la fame ”, si legge nella nota del Dipartimento di Stato.