Givenchy, Guest Designer di Pitti Immagine Uomo 96

Clare Waight Keller – stilista britannica e direttore artistico della maison del gruppo LVMH a partire dalla primavera del 2017- presenterà la nuova collezione menswear del brand icona dell’eleganza francese attraverso un evento speciale in calendario mercoledì 12 giugno 2019.

“Per noi è un grande onore ospitare l’esordio in passerella della collezione uomo di Givenchy con la direzione creativa di Clare Waight Keller” dice Lapo Cianchi, direttore comunicazione ed eventi speciali di . “Una visione forte, moderna ed elegante: un progetto perfetto per . Sono certo che le atmosfere e gli spazi di offriranno a Givenchy ulteriori motivazioni estetiche e simboliche per concentrarsi sulla moda maschile”.

GIVENCHY HISTORY IN A FEW WORDS
Nato nel 1927, Hubert James Taffin de Givenchy fonda l’omonima Maison nel 1952. L’atelier diventa ben presto famoso per la sua capacità di rivoluzionare i codici estetici del suo tempo. Oggi, la casa è sinonimo di eleganza aristocratica, sensualità e romanticismo.

La sua eredità continua attraverso l’approccio moderno della sua direttrice artistica britannica, Clare Waight Keller, che è stata nominata nel 2017 per disegnare le collezioni Haute Couture e Ready-to-Wear per donna e uomo. Con la sua sfilata d’esordio, Clare Waight Keller sancisce una visione innovativa e lungimirante dello stile della Maison Givenchy, basata sulla ricerca della luce nel buio.

Il 19 maggio 2018, nel giorno delle nozze con il principe Harry, Meghan Markle, ora duchessa del Sussex, indossa un elegante abito con scollo a barchetta della linea Haute Couture di Givenchy in doppio cady di seta bianco e un velo ricamato a mano, entrambi realizzati su misura dalla direttrice artistica della Maison Clare Waight Keller.

Testi e fotografie a cura Ufficio Stampa Pitti Immagine