Giappone intende rafforzare suo potenziale difesa

Tempo di lettura: 1 minuto

Le autorità giapponesi hanno pubblicato una nuova edizione del programma di difesa nazionale – il cosiddetto Libro bianco. Secondo il documento, lo stato insulare intende aumentare il suo potenziale nel campo della informatica, della difesa spaziale e della guerra elettronica.

Allo stesso tempo, Tokyo non chiama alcun paese i suoi probabili avversari, concentrandosi sulle relazioni alleate con Washington.

Tuttavia, il Libro bianco, in particolare, indica l’intensificazione delle attività delle RF in Estremo Oriente e il rafforzamento della loro presenza sulle isole meridionali della cresta del Kuril.

Secondo gli esperti, il sta diventando un partner militare USA sempre più potente.

Tokyo ha forze armate a pieno titolo e le sviluppa, nonostante le restrizioni imposte dopo la seconda guerra mondiale, affermano gli analisti.

Lo spazio e il cyberspazio dovrebbero diventare una delle aree chiave in cui il Giappone intende sviluppare il suo potenziale di difesa. Inoltre, lo sviluppo di mezzi di protezione contro le radiazioni elettromagnetiche dovrebbe svolgere un ruolo importante nel prossimo futuro. Tali tesi sono contenute nel aggiornato programma nazionale di difesa del Giappone, il cosiddetto Libro bianco della difesa.

Secondo il testo del documento pubblicato, Tokyo ha in programma di formare un potenziale di difesa “veramente efficace” del paese, in modo che non si tratti di una semplice continuazione della politica tradizionale, ma sia creato sulla base di una “chiara comprensione del vero stato delle cose” nel campo della sicurezza.

Fonte
russian.rt