Ghana, piantagioni di cacao in via di estinzione

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Ghana è il secondo maggiore esportatore di cacao al mondo. Ma la produzione è diminuita a causa di malattie delle colture e estreme. Un’organizzazione olandese sta aiutando gli agricoltori a sostituire i loro vecchi alberi di cacao.

Il cacao è diminuito del 71 USD / MT o del 2,97% dall’inizio del 2019, secondo la negoziazione di un contratto per differenza (CFD) che traccia il mercato di riferimento per questo prodotto.

I maggiori produttori di cacao nel mondo sono la Costa d’Avorio e il Ghana che insieme rappresentano oltre la metà delle forniture mondiali di cacao.

Altri importanti produttori includono: Indonesia, Nigeria, , Ecuador e .

Il cacao ha una vasta gamma di usi, dal al agli agenti coloranti per .

Sebbene il cacao sia uno dei mercati più piccoli al mondo di morbide, ha implicazioni globali per gli importatori e gli esportatori di cacao, i produttori di alimenti e caramelle e il al dettaglio.

La dimensione di ciascun contratto è di 10 tonnellate e il suo codice merceologico è CJ.

È regolato finanziariamente e il prezzo di liquidazione finale sarà fissato al valore del contratto di futures sul cacao del Board of Trade di New York il giorno di scadenza del mese del contratto, o come specificato dal Consiglio di amministrazione della NYMEX.

Fonte
tradingeconomics.com

Note varie
Gli alberi di cacao crescono in una limitata, a circa 20 ° a nord e sud dell’equatore. Quasi il 70% delle colture mondiali oggi è coltivato nell’. La pianta del cacao è stato dato il suo nome botanico dal naturalista svedese Carl Linneo nella sua classificazione originaria del regno vegetale, dove lo ha chiamato Theobroma ( “cibo degli dei”) cacao . Le tre principali varietà di piante di cacao sono Forastero, Criollo e Trinitario. Il primo è il più utilizzato, che comprende l’80-90% della di cacao. Le fave di cacao della varietà Criollo sono più rare e considerate una prelibatezza. Le piantagioni di Criollo hanno rese inferiori rispetto a quelle di Forastero e tendono anche a essere meno resistenti a diverse malattie che attaccano la pianta di cacao, quindi pochissimi paesi la producono ancora. Uno dei maggiori produttori di fagioli Criollo è il Venezuela (Chuao e Porcelana). Trinitario (di Trinidad ) è un ibrido tra le varietà Criollo e Forastero. È considerato di qualità molto più elevata di Forastero, ha rese più elevate ed è più resistente alle malattie di Criollo. (Wikipedia)