Gaslighting, Adolescenti: Forma malevola e nascosta di abuso mentale ed emotivo

Tempo di lettura: 1 minuto

La è una e di , progettato per piantare semi di insicurezza e alterare la percezione della realtà. Come tutti gli abusi, si basa sulla necessità di potere, o occultamento. Alcuni adolescenti mentono per evitare di assumersi la .

Possono dimenticare o ricordare le conversazioni e gli eventi in modo diverso rispetto a quello che fanno, o potrebbero non avere alcun ricordo – per esempio, a causa di un blackout se stavano bevendo.

A volte queste situazioni vengono chiamate a gas, ma in realtà il termine si riferisce a un modello deliberato di calcolata per fare in modo che la vittima si fidi del perpetratore mentre dubita delle proprie percezioni o sanità mentale, simile al lavaggio del .

Il termine deriva dal gioco dello stesso titolo, e più tardi, il film con Ingrid Bergman e Charles Boyer in cui Bergman interpreta una moglie sensibile e fiduciosa che lotta per preservare la propria identità in un violento con Boyer, che cerca di convincerla che è malato per impedirle di apprendere la verità.

Fonte