Tempo di lettura: 1 minuto


Frecce d’argento (in tedesco Silberpfeil) è la denominazione popolare attribuita alle automobili da corsa delle case automobilistiche tedesche -Benz e Auto Union contraddistinte dalla carrozzeria di colore argenteo, che dominarono il Campionato europeo di automobilismo tra il 1934 e il 1939.
Il termine è poi stato ripreso anche nel Dopoguerra per indicare le vetture di e di categoria sport dei primi anni cinquanta, negli ultimi tempi è stato usato anche per le McLaren di F1 spinte da motore Mercedes e per le Mercedes GP oltre che per le Audi Le Mans Prototype.
Agli albori dell’automobilismo, quando non esistevano ancora le sponsorizzazioni generiche, le automobili da corsa venivano colorate in base allo Stato di origine del costruttore, le vetture italiane come le Alfa Romeo e le Maserati erano rosse, la livrea verde per le auto inglesi, il blu per le francesi e il bianco per le tedesche, quest’ultime passarono nel corso degli anni trenta alla tinta argento.
Fonte: Wikipedia
Foto: 2007 – Auto Union and Mercedes silver arrows prepare for start
Data 22 giugno 2007
Fonte Opera propria
Autore Troxx