Firenze, Questura vieta corteo: ragioni ordine pubblico

Tempo di lettura: 1 minuto

polizia-manifestanti

La questura ha deciso di bloccare i , autorizzando solo un presidio fisso in centro, in piazza Santissima Annunziata. I promotori della manifestazione di protesta hanno detto che radunavano comunque alla 15, in piazza San marco, e da lì sfilavano per le vie del centro cittadino.

Sul corteo negato sono intervenuti anche i sindacati di base e diversi esponenti di Sinistra Italiana, schierati in difesa della libertà di manifestazione «diritto sancito dalla Costituzione».

Fonte