[Firenze] Arti di strada: Via libera del Consiglio comunale alla riorganizzazione

Tempo di lettura: 1 minuto

Esenzione dal canone per l’occupazione del suolo pubblico fuori dall’area Unesco, georeferenziazione e promozione on line per valorizzare le e stimolare la diffusione delle performance in tutta la città. È quanto prevede il nuovo regolamento per l’esercizio delle . Il regolamento andrà a sostituire quello precedente, snellendo l’impostazione e individuando in generale la categoria delle , per poi disciplinare nel dettaglio le ‘espressioni artistiche’ e i ‘mestieri artistici’.

La concessione avrà durata biennale o carattere temporaneo; per quest’ultima è previsto un sistema di prenotazione on line. Non solo, gli artisti di strada saranno georeferenziati.

È infine consentita agli artisti di strada la possibilità di essere accompagnati da un ospite nelle proprie performance. Viene confermato il meccanismo della rotazione previsto dal precedente regolamento. Sarà ora la giunta ad approvare il nuovo quadro delle postazioni dentro e fuori dall’area Unesco e il bando per l’assegnazione.

(sc)