Tempo di lettura: 2 minuti

La è una pelle artificiale realizzata in o materiali vegetali. Mentre è pubblicizzato dai vegani come una scelta etica e priva di crudeltà sulla pelle normale, ci sono ancora molti dibattiti sulla della .

Quando la Terra è sull’orlo del danno irreversibile grazie ai , la scelta ovvia è quella di investire in prodotti che ci consentiranno di condurre una vita più sostenibile – e questo significa molto più che acquistare una maglietta “I’m vegan” da ASOS.

Quindi diamo un’occhiata alla finta pelle e scopriamo se è davvero così ecologico ed etico come si dice.

Mentre la vera pelle è solitamente realizzata con pelle di mucca (o talvolta canguro, maiale o persino pelle di capra) che è stata tinta e conciata, la pelle sintetica può essere realizzata con materiali sintetici come o fibre vegetali come ananas, mela, sughero, cocco e fibre di funghi.

Negli anni ’60, “pleather”, come veniva chiamato allora, era realizzato in PVC (cloruro di polivinile).

Al giorno d’oggi, tuttavia, il PVC non è un componente così importante della finta pelle perché è appiccicoso e non traspirante.

Secondo The Sydney Morning Herald , molta pelle vegana è realizzata con materiali plastici come il poliuretano (PU), che a volte viene prodotto utilizzando sostanze chimiche dannose per l’ambiente.

Un altro grosso problema con il poliuretano è che non si biodegrada quasi allo stesso ritmo della pelle normale.

Quindi, sebbene la pelle vegana a base PU possa essere più etica, non aiuta esattamente il nostro pianeta!

La PU è ancora il materiale di punta utilizzato nella produzione di pelli vegane e può essere trovato in qualsiasi cosa, dalle gonne ai coprisedili.

Molte grandi aziende e organizzazioni per i diritti degli animali usano ancora anche pelle vegana di poliuretano, tra cui PETA, che ha rilasciato giacche di pelle vegane di PU in una collaborazione con Coalition LA.

Un altro marchio PETA raccomandato che utilizza PU è il marchio di portafoglio Roandco. Allo stesso modo, aziende come Zara e H&M trasportano anche molti articoli realizzati con PU.

Fonte : who.au