Farmaco per Ebola e MERS efficace contro COVID-19?

Tempo di lettura: 2 minuti

Un nuovo pubblicato sul Journal of Biological ha rivelato che il Remdesivir potrebbe essere utile nel trattamento del mortale COVID-19 o del romanzo che sta infettando decine di migliaia di persone in tutto il mondo.

Il virus è stato rilevato per la prima volta nella città di Wuhan, nella provincia di Hubei, nel dicembre 2019 e, da allora, nonostante le severe misure di controllo, si è diffuso in un gran numero di nazioni in tutto il mondo con l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che lo ha dichiarato un’ globale.

Il nuovo studio si intitola ” Il remdesivir composto antivirale inibisce potentemente l’RNA polimerasi RNA-dipendente dalla respiratoria del coronavirus “.

Secondo gli autori dello studio dell’Università di Alberta, il farmaco era stato precedentemente trovato efficace contro altri virus simili. Il team, quindi, ha voluto testare l’efficacia di Remdesivir contro il nuovo ceppo COVID-19.

Nuovo coronavirus SARS-CoV-2: questa immagine al microscopio elettronico a scansione mostra SARS-CoV-2 (oggetti rotondi d’oro) che emerge dalla superficie delle cellule coltivate in laboratorio. SARS-CoV-2, noto anche come 2019-nCoV, è il virus che causa COVID-19.

Il virus mostrato è stato isolato da un paziente negli Stati Uniti Credito: NIAID-RML
Nuovo coronavirus SARS-CoV-2: questa immagine al microscopio elettronico a scansione mostra SARS-CoV-2 (oggetti rotondi d’oro) che emerge dalla superficie delle cellule coltivate in laboratorio. SARS-CoV-2, noto anche come 2019-nCoV, è il virus che causa COVID-19.

Il virus mostrato è stato isolato da un paziente negli Stati Uniti Credito: NIAID-RML
Remdesivir è un nella classe degli analoghi nucleotidici. È stato sviluppato nel 2014 da Gilead Sciences come trattamento per la da virus e le infezioni da virus di Marburg, sebbene successivamente sia stato anche dimostrato che mostra attività antivirale contro altri virus a RNA a singolo filamento come virus respiratorio sinciziale, virus di Junin, virus della febbre di Lassa , Virus Nipah, virus Hendra e coronavirus (compresi i virus e SARS).

Secondo una dichiarazione del virologo Matthias Götte, “Anche se sai che un farmaco funziona, può essere una bandiera rossa se non sai come funziona. È rassicurante se sai esattamente come funziona contro il bersaglio. Sappiamo il farmaco agisce contro diversi coronavirus, come MERS e SARS, e sappiamo che il romanzo coronavirus è molto simile alla SARS, quindi direi che sono cautamente ottimista sul fatto che i risultati che il nostro team ha trovato con remdesivir e MERS saranno simili a COVID-19 “.

Götte ha affermato che si trattava di un lavoro importante considerando la situazione attuale e ha aggiunto che lo studio ha esaminato il modo in cui questo farmaco antivirale ha funzionato contro il nuovo ceppo del coronavirus.

Fonte : News – Medical .net
Articolo di: Di Dr. Ananya Mandal, MD