Fallito il piano di annessione israeliano della Cisgiordania

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Segretario Generale delle e la Lega Araba hanno chiesto a Israele di “abbandonare i suoi piani”, che “porrebbe fine agli sforzi internazionali a sostegno della creazione di uno stato palestinese praticabile”.

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha sottolineato che l’obiettivo rimane quello di raggiungere la visione a due stati – Israele, e una indipendente, democratica, connessa, sovrana e praticabile – che vive fianco a fianco in pace e sicurezza, all’interno dei confini riconosciuti sulle linee stabilite nel 1967, con come capitale di due stati “.

La posizione delle Nazioni Unite è in contraddizione con il piano degli Stati Uniti per il , che riconosce Gerusalemme come capitale di Israele e stipula la creazione di uno stato palestinese in una piccola area dispersa.

Fonte