Fallisce asta su manuale usato da Neil Armstrong sulla Luna

wallup.net

Tempo di lettura: 1 minuto

Il libro usato dagli americani Neil Armstrong e Buzz Aldrin per nel modulo lunare Eagle on the Moon nel 1969 non è stato messo all’, per il prezzo base “astronomico”, tra sette e nove milioni di dollari, come qualificato dagli acquirenti.

Il contenente polvere lunare e circa 150 note scritte a mano da Armstrong e Aldrin durante il suo viaggio nel modulo lunare, sarebbe stato messo all’asta giovedì sera presso la sede di Casa Christie a .

Tuttavia, gli offerenti hanno deciso che il prezzo di riserva era troppo “astronomico” anche per un pezzo di storia “prezioso”, secondo il portale britannico Metro News.

Il documento include anche le coordinate che Aldrin ha scritto su una delle pagine quando sono atterrate nel Mare della Tranquillità, sulla superficie lunare.

Secondo Christie’s, il libro contiene la linea temporale del modulo lunare Apollo 11.

“Racconta l’intero percorso del modulo lunare, dall’ispezione, il disaccoppiamento e la discesa fino alla superficie lunare, così come l’ascesa all’incontro con Michael Collins a bordo del modulo di comando nell’orbita lunare.”

Il libro faceva parte dell’asta “Un passo da gigante: celebrare l’esplorazione dello spazio 50 anni dopo Apollo 11”, che comprendeva circa 200 missioni realizzate negli anni ’60 e ’70 dell’Amministrazione nazionale per l’aeronautica e Space (NASA), inclusi i programmi Gemini e Apollo.

In una dichiarazione, Casa Christie’s aveva affermato che “poiché le future missioni con equipaggio saranno più digitalizzate, è probabile che un documento più significativo della storia dell’esplorazione dello spazio non verrà mai creato”.

Fonte
20minutos.com