Tempo di lettura: 3 minuti

lavoro svolto nel 1956 da Cecil B. DeMille nel suo I dieci comandamenti#). Girato presso i Pinewood Studios di Londra e in location individuate tra Almeria, nel sud della Spagna, e Fuerteventura, nelle isole Canarie, Exodus: Dei e Re conta sulla direzione della fotografia di Dariusz Wolski, sulle scenografie di Arthur Max, sui costumi di Janty Yates e sulle musiche di Alberto Iglesias. Il cast di Exodus: Dei e Re è composto da un numero variegato di attori provenienti da una vasta gamma di Paesi. Poiché in Egitto, considerato un crocevia tra l'Africa, il Medio Oriente e l'Europa, confluivano genti di culture diverse, Ridley Scott ha voluto che anche il cast del suo film fosse rappresentativo delle diversità culturali dell'epoca, chiamando accanto a sé attori di diverse etnie e origine: americani, spagnoli, iraniani e arabi. EXODUS: DEI E RE - LE FOTO I PERSONAGGI PRINCIPALI Protagonista di Exodus: Dei e Re nei panni di Mosè è l'attore Christian Bale. Profeta ebraico e liberatore degli schiavi d'Egitto, Mosè è molto più simile a un lavoratore che a un faraone. Uomo modesto e dal comune senso, Mosè è un eroe complesso che, rinunciando alla ricchezza, abbraccia la fede cattolica e nel nome di Dio lotta per la liberazione del popolo ebraico, costretto alla schiavitù. Tra contraddizioni a cui far fronte e dubbi che inevitabilmente lo attanagliano, Mosè abbandona la corte imperiale in cui è cresciuto accanto a Ramses, colui che per gran parte della sua vita ha considerato un fratello. Ramses, impersonato da Joel Edgerton, è divenuto faraone d'Egitto e Mosè è il suo più fedele conigliere (oltre che secondo in comando) fino a quando non si scoprono le sue reali origini ebraiche. Alla scoperta, Ramses caccia Mosè nel deserto, condannandolo a una morte quasi certa. Simbolo del potere assoluto, Ramses si crede un dio in terra e il suo rapporto con Mosè da fraterno si trasforma in conflittuale. Capace di ogni sorta di scelleratezza, manifesta però il suo lato emotivo quando si relazione con la moglie Nefertari (portata sullo schermo da Golshifteh Farahani) e il loro piccolo figlio. Irragionevole e tiranno, usa il degli schiavi per la costruzione di un'enorme città dedicata a se stesso. Madre di Ramses è Nuya, impersonata da Sigourney Weaver. Prima moglie del faraone Seti, Tuya ha visto il marito preferire Mosè al figlio Ramses e ciò,per spirito di protezione materna, l'ha portata a schierarsi dalla parte di quest'ultimo. Consapevole di quanto aiuto Ramses abbia bisogno, Tuya appare cattiva agli occhi di tutti quando in realtà a muovere i suoi passi è soltanto l'amore materno. Il faraone Seti ha il volto di John Turturro. Marito di Tuya e padre di Ramses, Seti ha cresciuto Mosè come un figlio e, dopo molti anni di potere, avrebbe preferito cedere a lui il titolo di Faraone, cosa che sa essere impossibile. Ben Kinglesy interpreta il personaggio di Nun, uno studioso ebraico e leader spirituale degli schiavi. Nun è colui che svela la verità sulle origini di Mosè e che con la sua rivelazione dà origine alla catena di eventi che porta all'esilio del profeta ebraico. Ad aiutare Mosè nel liberare dalla schiavitù il popolo di Israele è il giovane schiavo ebreo Joshua, supportato da Aaron Paul: reduce da anni di brutalità subite, Joshua è tra i primi che entrano nel gruppo di "guerriglieri" formato da Mosè e armato solo di archi e frecce. Exodus: Gods and Kings Regno Unito, USA 2014Genere: Drammaticodurata 142'play Regia di Ridley Scott Con Christian Bale, Aaron Paul, Joel Edgerton, Sigourney Weaver, Ben Kingsley, Emun Elliott, John Turturro, Indira Varma, Maria Valverde...]]>