Evitare di sprecare acqua nelle scuole a livello globale

Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo le stime delle (ONU), se il consumo mondiale di rimane speso come è attualmente, entro il 2025, due terzi della avranno limitato l’accesso a questa risorsa in forma potabile. I dati corrispondono al ragionamento secondo cui solo il 2,5% del liquido mondiale è dolce e meno dell’1% del totale è accessibile alle persone.

Il modo più efficace per evitare gli sprechi è stimolare la consapevolezza attraverso la conoscenza. Nelle aule, gli insegnanti possono sviluppare attività di riflessione nelle loro materie sull’argomento. Oltre a presentare dati sull’istituzione nelle classi di geografia, ad esempio, l’insegnante può parlare della distribuzione dei bacini fluviali nel paese; In matematica, gli studenti possono esercitarsi per calcolare quanta acqua la spende.

L’introduzione della conoscenza di un vero problema comunitario non solo contribuirà allo sviluppo della consapevolezza, ma può contribuire direttamente alla conservazione dell’ per le generazioni future.

Fonte