Europa vieta ingresso della Pakistan International Airlines per dubbia licenza piloti

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Agenzia dell’ per la aerea (EASA) ha sospeso la International Airlines (PIA) per operare in per sei mesi a seguito di una falsa licenza.

La mossa è stata presa dopo che lo stesso Pakistan ha annunciato che 262 piloti hanno licenze “dubbie”.

“L’AESA ha temporaneamente sospeso l’autorizzazione di PIA a operare negli Stati membri dell’UE per un periodo di 6 mesi a decorrere dal 1 ° luglio 2020, con il diritto di presentare ricorso contro questa decisione”, afferma una dichiarazione PIA.

PIA interromperebbe temporaneamente tutti i suoi voli per l’Europa.

“PIA è in contatto con l’EASA per dissipare le loro preoccupazioni e adottare le misure correttive necessarie insieme a presentare ricorso contro la decisione”, afferma la dichiarazione.

L’annuncio della scorsa settimana del ministro dell’ civile pakistana della messa a terra di 262 piloti di sospettati di avere licenze libere ha destato preoccupazione a livello globale.

Nel frattempo, le hanno anche messo in guardia il proprio personale per evitare di in PIA.