Euro NCAP, ai crash test 4 auto: due tedesche, una americana e una francese

Tempo di lettura: 1 minuto

, l’organizzazione europea, ha condotto un’altra serie di indipendenti. Questa volta, gli esperti hanno verificato la degli ultimi quattro nuovi prodotti, tra cui due modelli BMW: 1 serie e 3 serie, una berlina Peugeot 208 e un Jeep Cherokee.

Le cinque stelle massime in base ai risultati dei crash test hanno ricevuto solo due auto dalle quattro testate ed entrambe – BMW.

Quindi, per la sicurezza degli adulti, la BMW Serie 1 ha ricevuto l’83%, i bambini – 87%, altri partecipanti al – 76%. Il lavoro degli assistenti elettronici è stato valutato solo nel 72% a causa di lamentele sul sistema di ritenzione di corsia.

Nella BMW, la sicurezza dei conducenti e dei adulti è stata valutata al 97% e bambini e all’87%. I qui si sono mostrati leggermente migliori rispetto al suddetto “penny” e hanno ricevuto il 76% dei 100 possibili. L’auto ha superato quasi tutti i tipi di crash test senza quasi lamentarsi, inclusa una collisione laterale con un pilastro.

La berlina francese Peugeot 208, che ha ricevuto quattro stelle finali, “ci ha deluso” in termini di sicurezza dei pedoni (solo il 56%) ed efficienza dei sistemi elettronici (71%). La sicurezza di adulti e bambini è stata valutata rispettivamente al 91% e al 96%.

Anche la “americana” Jeep Cherokee, l’unico SUV di questa serie, ha ricevuto quattro stelle. La colpa è della scarsa del collo del passeggero durante un impatto posteriore e del torace del conducente in caso di impatto laterale. Di conseguenza, la sicurezza degli adulti è stata valutata all’80%, i bambini al 78% e i pedoni al 56%. Anche gli “aiutanti” elettronici qui si sono rivelati i peggiori di tutti, meritando solo il 56% dei 100 possibili.

Fonte