Esplodono principali basi militari turche in Somalia

Tempo di lettura: 1 minuto

L’attacco, che porta i segni distintivi del gruppo Shabab, è stato condotto martedì mattina mentre le reclute si arruolavano per arruolarsi a Camp Turksom, dove si preparavano centinaia di soldati somali e era in corso il nuovo arruolamento di dozzine.

Due persone sono state uccise dopo che un attentatore suicida ha fatto esplodere i suoi esplosivi fuori dalla più grande base militare d’oltremare della Turchia a Mogadiscio martedì, hanno riferito funzionari somali, l’ultimo promemoria della lotta della per frenare gli attacchi mortali che hanno perseguitato il paese per anni.

L’impianto militare, che è stato aperto nel 2017 e secondo quanto riferito è costato $ 50 milioni, fa parte di uno sforzo della Turchia per aumentare il suo punto d’appoggio e influenza nel Corno d’Africa. Il ministero della difesa del paese ha definito l’attacco “vile” e ha dichiarato che nessuno del suo personale è stato danneggiato durante l’attacco.

Fonte