Esercitazioni militari congiunte nel Golfo di Oman

Tempo di lettura: 1 minuto

, e hanno iniziato i loro primi esercizi congiunti nell’. L’area delle esercitazioni, soprannominata dai partecipanti “la cintura di sicurezza marittima”, si trova nel Golfo di Oman, vicino all’arteria petrolifera chiave del mondo, il corridoio di del Golfo attraverso il quale le trasportano il 40% della fornitura giornaliera di petrolio al mondo.

La Russia è stata rappresentata dalla fregata Yaroslav Mudry, che era accompagnata dalla petroliera Yelnya e dal rimorchiatore marino Victor Kanetsky.

Un distaccamento di navi russe era già attraccato nel porto iraniano di Chabahar e si stava preparando per la fase attiva degli esercizi, che sono iniziati il 28 dicembre, secondo Interfax , citando il servizio stampa della del Baltico.

Il quotidiano russo Kommersant ha riferito, citando il russo, che i marinai dei tre paesi hanno elaborato elementi di manovra congiunta, comunicazione, assistenza alla nave in pericolo, oltre a condurre una formazione sulla ricerca e la liberazione della nave sequestrata dai pirati.

La Cina ha inviato alle esercitazioni una sola nave, un cacciatorpediniere missilistico, ha detto a Reuters il portavoce del Ministero della Difesa cinese Wu Qian . Si tratta di un “normale scambio militare tra paesi” che “non è necessariamente correlato alla situazione nella regione”, ha detto.

Gli Stati Uniti monitoreranno gli esercizi navali di Russia, Cina e Iran nel Golfo di Oman, ha riferito al portavoce del TASS il portavoce del Sean Robertson.

Fonte : uawire.com