Dubai, Inaugurato edificio stampato in 3D

Tempo di lettura: 1 minuto

Il più grande stampato in 3D al mondo è stato recentemente completato a . Il suo scopo è per lavori amministrativi del Comune di . La città ha collaborato alla con la società di costruzioni di stampa 3D con sede a Boston, che ha anche costruito una casa in Russia creata in meno di un giorno.

Le case stampate in 3D , a circa 500 piedi quadrati, sono abbastanza piccole da essere costruite da una stampante che si muove su una pista. Ma non esiste ancora una stampante in grado di costruire una struttura di 6.900 piedi quadrati in una volta sola; la stampante utilizzata in questo è stata spostata da una gru per completare i vari segmenti dell’edificio, pompando strati successivi di una miscela a base di gesso.

L’edificio ha una base tradizionale in cemento prefabbricato rinforzato. Una volta stampate tutte le pareti (la società non ha specificato quanto tempo ha richiesto il processo di stampa), gli appaltatori hanno aggiunto il tetto e le finestre.

L’edificio comunale sarà presto in buona compagnia. Dubai ha un obiettivo (alquanto sconcertante) di far stampare in 3D un quarto dei suoi edifici entro il 2030; il governo ritiene che ciò ridurrà i costi in vari settori e ristrutturerà il mercato del lavoro. Si stima che il raggiungimento dell’obiettivo della costruzione stampata in 3D del 25 percento ridurrà la domanda di manodopera del 70 percento, taglierà i costi del 90 percento e ridurrà il tempo necessario per costruire dell’80 percento.

fonte : singularityhub.com