DARPA lancia drone “Gremlins”

Tempo di lettura: 3 minuti

La ha lanciato il primo drone X-61A “Gremlins” riutilizzabile. Il programma, condotto da Dynetics, ha raggiunto il traguardo principale nel novembre del 2019. Il drone a propulsione ha volato per un’ora e 41 minuti, ma l’imbarcazione è andata persa a causa di un malfunzionamento con il suo sistema di recupero del paracadute.

Cinque sono stati costruiti come parte di questa fase del programma, quindi il malfunzionamento non dovrebbe influire sui suoi obiettivi di test pianificati.

Il test di volo arriva dopo che è stato necessario un cambio di sede a seguito dei potenti terremoti che hanno colpito la Stazione delle armi aeree navali China Lake vicino a Ridgecrest, in California, l’estate scorsa.

Il programma stava cercando di spostare i voli di prova a Dugway Proving Ground nello Utah, cosa che hanno fatto secondo il comunicato stampa qui sotto.

Guarda il video su come funziona il drone:

Il comunicato stampa ufficiale di Dynetics recita:
Il test si è svolto a Dugway Proving Ground vicino a Salt Lake City, nello Utah. Le operazioni di test hanno comportato una missione di trasporto in cattività a bordo di una TBM, Inc. C-130A e un lancio aereo e volo libero dell’X-61A che è durato un’ora e 41 minuti. Gli obiettivi del test includevano:

· Dimostrare un lancio riuscito del GAV dal C-130

· Dimostrazione di una cattura di velocità, dispiegamento delle ali, avviamento a freddo del motore e passaggio a volo stabile e motorizzato

· Raccolta di dati sul funzionamento e le prestazioni del sottosistema GAV

· Verifica dei sistemi di comando e controllo aerei e terrestri, comprese le prestazioni del collegamento dati e passaggi tra controllo aereo e terrestre

· Distribuzione del braccio di aggancio GAV

· Dimostrazione della conclusione del volo e del ripristino a terra (paracadute) del GAV (solo sistema dimostrativo – non parte del sistema operativo)

L’X-61A ha volato come previsto senza anomalie, raggiungendo tutti gli obiettivi dei test relativi al sistema operativo. Alla fine della missione, il motore è stato spento e uno scivolo di droga è stato schierato con successo per terminare il volo. Sfortunatamente, il veicolo è stato perso durante la sequenza di recupero del terreno a causa della mancata estrazione dello scivolo principale.

Gestito dall’Ufficio Tactical (TTO) di DARPA, l’obiettivo generale di Gremlins è quello di accelerare la capacità di eseguire il lancio e il recupero aerei di quantità di pallavolo di sistemi riutilizzabili a basso costo (UAS). Questo test è il prossimo passo verso il completamento degli obiettivi dimostrativi di Fase 3 del programma, che includono un test di volo finale per dimostrare la capacità di recuperare quattro GAV in meno di 30 minuti.

“Questo volo segna una pietra miliare storica per Dynetics e il programma Gremlins”, ha affermato Tim Keeter, responsabile del programma Dynetics Gremlins. “Il GAV ha volato magnificamente e il nostro sistema di comando e controllo ci ha tenuto sotto il controllo totale del GAV per l’intero volo. La perdita del nostro veicolo conferma la nostra decisione di costruire cinque GAV per la Fase 3; ne restano ancora quattro. Complessivamente, lo sono orgogliosi di vedere tutto il duro lavoro ripagato e siamo entusiasti di continuare questo slancio verso la prima ripresa aerea all’inizio del 2020. ”

Il team Gremlins ha celebrato una serie di traguardi nel 2019 tra cui un test di volo riuscito del sistema di attracco a febbraio. A marzo, hanno eseguito il primo volo del sistema avionico GAV, installato a bordo del Lear Jet del Calspan Variable Stability System (VSS) come prova generale per questo test di novembre 2019. Dynetics ha anche ospitato la giornata di un stakeholder evidenziando un test del motore dal vivo a luglio e ha ricevuto una designazione X-61A assegnata alla US ad agosto.

Il team Dynetics è stato una delle quattro società a cui è stata assegnata la Fase 1 nel 2016. La Fase 2 è stata assegnata a marzo 2017 a due di questi quattro interpreti, e la Fase 3 è stata seguita ad aprile 2018, nominando Dynetics come il migliore.

“Questo test di volo convalida tutto il lavoro di progettazione ingegneristica, analisi e prove a terra che abbiamo eseguito negli ultimi due anni e mezzo”, ha affermato Brandon Hiller, ingegnere capo dell’X-61A. “Abbiamo molta fiducia nelle prestazioni del veicolo e nel design generale in futuro, e i dati di telemetria del volo si confrontano eccezionalmente bene con le nostre previsioni di modellazione. Il nostro team ha fatto un lavoro eccezionale per ottenere il primo volo di questo aereo unico in un tale poco tempo e non vediamo l’ora di mettere questa nuova capacità nelle mani del DoD. ”

Il team di Dynetics Gremlins è composto da aziende che rappresentano le migliori capacità per i loro ruoli nel programma: Kratos Unmanned Aerial Systems, Williams International, Applied Systems Engineering, Inc., Kutta Technologies, Inc., Moog Inc., Sierra Nevada Corporation , Systima Technologies, Inc. e Airborne Systems.