[CS] Una cannuccia che filtra i batteri dall’acqua

Tempo di lettura: 2 minuti

LifeStraw è un dispositivo estremamente semplice ed economico che promette una rivoluzione nella depurazione delle acque. È un tubo di plastica, simile a una cannuccia, ma più spesso, contenente filtri che rendono l’ contaminata da microrganismi che causano diarrea, colera e tifo, malattie che, secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), uccide 2 milioni di persone all’anno.

Il prodotto è stato sviluppato da una società svizzera. Test condotti all’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill, negli Stati Uniti, con un campione d’ contenente batteri , MS2 colifago e più iodio e argento, hanno indicato che LifeStraw ha filtrato tutti i contaminanti a livelli in cui non rappresenta più un rischio per la salute di coloro che bevono acqua.

La società Ceará, ITMS, ha distribuito l’attrezzatura e ha fatto una donazione a due scuole nelle città della Carità (), a 100 chilometri da Fortaleza, e Sobral, a 250 chilometri dalla capitale.

Il filtro è disponibile anche nelle versioni più grandi, soprannominate la famiglia LifeStraw e la comunità LifeStraw, in grado di purificare e conservare rispettivamente da due a 25 litri di acqua. Secondo André Pinheiro, direttore commerciale di ITMS, la filtrazione dell’acqua è estremamente economica e molto veloce. “Il costo è di tre centesimi per litro di acqua filtrata”, spiega.

Un altro vantaggio del prodotto è che non richiede elettricità per funzionare. Il processo di purificazione avviene solo per la forza di gravità e l’azione delle membrane in polisulfone, che filtrano particelle fino a 0,02 micrometri. Per darti un’idea, un batterio è solitamente lungo 0,50 micrometri e un virus circa 0,3 micrometri. In questo modo il filtro può rimuovere il 99,9% dei microrganismi.

Press Office

.:.

Nota sul Polisulfone
Il PSU è un polimero amorfo ad alte prestazioni, presenta una serie di eccellenti proprietà termiche, meccaniche ed elettriche. E’ trasparente (ambrato) ed ha un elevata stabilità all’idrolisi (resiste a ripetuti cicli di a vapore), che lo rende ideale per l’utilizzo nell’industria alimentare e per . Questo tecnopolimero è un materiale dielettrico con ottima agli agenti chimici e alle radiazioni.Maggiore /colore più neutro rispetto al PES che risulta invece leggermente ambrato. E’ sterilizzabile ripetutamente. L’ottima chimica lo rende adatto ad ottenere corpi pompa, flange, etc. per liquidi . (Fonte: xpolymers.it)

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!