[Covid-19] Misure di emergenza in risposta alla crisi della salute pubblica

Tempo di lettura: 2 minuti

Per garantire salute e , le autorità di trasporto, gli operatori e le hanno lavorato insieme per progettare e attuare una vasta gamma di misure di emergenza specifiche per , che abbiamo suddiviso in due categorie. Diamo un’occhiata…

La prima serie di misure mira a ridurre al minimo il rischio di contagio :

Disinfezione: i fornitori di hanno adottato routine di pulizia potenti e frequenti per disinfettare il materiale rotabile e i locali, dagli uffici ai depositi, alle fermate e alle stazioni. Molti forniscono anche disinfettante per le mani e lavamani portatili, sia per utenti che per lavoratori.

Distanziamento fisico: include passaggi pratici per limitare i colli di bottiglia nei tornelli e nelle piattaforme di imbarco, nonché proteggere i conducenti e gli addetti alla stazione con schermi o scudi.

Comunicazioni: gli operatori, ad esempio, hanno pubblicato cartelli attraverso le loro reti per scoraggiare viaggi non necessari, posano adesivi sul pavimento per contrassegnare la spaziatura adeguata e hanno mostrato informazioni su come accedere all’assistenza medica.

di tracciamento dei contatti: alcuni sistemi di trasporto fanno affidamento su piattaforme digitali per aiutare a individuare persone potenzialmente contagiose e persone in contatto con esse. La metropolitana di Pechino ha istituito un sistema di prenotazioni pre-viaggio online e check-in volontari a bordo con codici QR, fornendo un esempio interessante di come migliorare la tracciabilità e ridurre la densità dei durante la riapertura delle città.

La seconda categoria di misure è intesa ad adeguare le operazioni di trasporto stesse:

Adeguamenti del servizio: il crollo del numero dei passeggeri richiede una rapida regolazione degli orari dei servizi (frequenze, tempi operativi, numero di rotte) per garantire che l’offerta di servizi possa essere ridotta laddove meno critica, rafforzando al contempo i servizi critici per ridurre al minimo il .

Migliore connettività per gli operatori sanitari e altri lavoratori essenziali: diversi sistemi hanno aggiunto o modificato servizi per connettere rapidamente gli operatori sanitari ai centri medici (ad es. Bus navetta dedicati tra le stazioni di transito e gli ospedali).
Spostamento del passeggeri dal trasporto pubblico ad altri modi: nel tentativo di limitare l’uso del trasporto pubblico durante la , alcune città hanno sviluppato alternative sicure e convenienti come di emergenza e servizi gratuiti di bike sharing o rideshare per il e altri elementi essenziali lavoratori.

Fonte : blogs.worldbank.org