[Covid-19] Love & Life Lessom of Ramadan

Tempo di lettura: 2 minuti

È così difficile per alcune persone rimanere fermi e non fare nulla. Essere soli, specialmente per gli estroversi, può essere estenuante e solitario.

Il distanziamento sociale può essere molto difficile, ma può anche insegnarti a tenerti occupato.

Alla fine abbuffarsi a guardare tre stagioni di uno show televisivo o numerosi film, non sarà più sufficiente e dovrai provare a fare qualcos’altro.

L’altruismo e l’aiuto verso il prossimo è importante.

Leggi come nel di quest’anno i musulmani hanno dato, ancora una volta, prova di altruismo concreto verso il prossimo.

1. generi alimentari sui social media, Generi alimentari freschi.
Dal momento che non possiamo essere fisicamente là fuori ad aiutare gli altri, dovremmo usare il potere dei social media, in particolare i gruppi di Facebook per iniziare ad aiutare le comunità degli e della regione a superare questi tempi difficili.

2. Sponsorizzare un povero bambino
Un altro modo di fare senza uscire di casa. Sponsorizzare un bambino implica essere finanziariamente responsabile delle sue spese educative, talvolta estendendosi anche alle spese di soggiorno. Il pagamento relativo a tali programmi avviene in rate annuali, semestrali o mensili di modesta entità. Quasi tutti i programmi di sponsorizzazione ti forniscono rapporti periodici sui progressi scolastici e altri dettagli sul bambino. Alcuni programmi ti consentono anche di essere in contatto con tuo figlio sponsorizzato.

3. Dona un pasto iftar nel modo giusto.
Il Comune di Dubai di solito organizza campagne ogni anno per raccogliere il rimasto e distribuirlo alle famiglie povere e bisognose della città, tuttavia quest’anno, gli abitanti degli Emirati Arabi Uniti sono stati invitati a non donare dalle loro case, al fine di combattere la diffusione del . Ci sono enti di specifici registrati negli Emirati Arabi Uniti, attraverso i quali è possibile donare pacchetti di cibo o pasti iftar. Uno in particolare è la campagna di 10 milioni di pasti organizzata dallo sceicco Mohammed. La campagna invita enti pubblici, aziende, uomini d’affari, imprenditori e filantropi a fare una finanziaria per l’acquisto di pasti cotti e forniture alimentari o per fornire prodotti alimentari e pacchi da distribuire.

3. Regala un pasto-
Quest’anno negli Emirati Arabi Uniti si è attivata una nuova missione per aiutare a nutrire migliaia di famiglie con il supporto di chi può. Il più grande servizio tiffin online degli Emirati Arabi Uniti ha anche collaborato con la Banca alimentare degli Emirati Arabi Uniti per creare la loro iniziativa “Gift A Meal”. Le persone da aiutare o le famiglie rientravano nei settori di operai edili, conducenti di taxi, operatori sanitari, persone che forniscono servizi essenziali e persone che non hanno alcuna opportunità di lavoro a superare questi momenti difficili assicurando loro un pasto sano e nutriente.

4. Comporre un pacchetto di cura dell’igiene per i ragazzi delle consegne.
La maggior parte dei ragazzi delle consegne negli Emirati Arabi Uniti vive lontano dalle loro famiglie, per diversi mesi alla volta, e non ha accesso a molte cose che diamo per scontate. Creare diversi pacchetti di di piccole dimensioni (scatola da scarpe) è, per loro, molto utile. Riempi il pacchetto di cura con articoli da toeletta freschi, tra cui una saponetta, un disinfettante per le mani, se puoi, un paio di calzini nuovi, carte di ricarica per telefono, un pacchetto di date sigillate dal supermercato, un pacchetto di noodles istantanei e una bottiglia d’acqua. Una volta che la confezione è completa, tienili a portata di mano, quindi ogni volta che un fattorino arriva alla tua porta, prendi ciò che hai ordinato e posiziona in sicurezza il pacchetto di sul pavimento invece della consegna e chiedi loro di prenderlo invece.