[Covid-19] Il farmaco reumatoide Tocilizumab ha effetti collaterali?

Tempo di lettura: 2 minuti

Tocilizumab è un farmaco commercializzato come tocilizumab da Roche e Chugai Pharmaceuticals (che Roche detiene una quota di maggioranza in). Esso è destinato per trattare i sintomi di artrite reumatoide.

Il tocilizumab potrebbe rappresentare la speranza nella cura del ?

In realtà il farmaco è il principio attivo generico del più noto RoActemra, farmaco usato nella cura dell’artrite reumatoide in associazione con metotrexato. I

Gli effetti indesiderati più comuni sono le infezioni del sistema respiratorio superiore, come tosse e raffreddore.

Altri comuni effetti indesiderati riportati includono la polmonite, herpes labiale, vesciche, herpes zoster e infezioni della pelle.

I livelli più alti del normale colesterolo, mal di stomaco e del fegato colpite sono anche comuni, come è congiuntivite.

Molti di questi possono essere gli effetti collaterali secondari di immunosoppressione, in cui un numero di globuli bianchi più bassa è causata dalla somministrazione di tocilizumab. Questo provoca un aumento dell’incidenza di infezioni da parte di altri, organismi opportunisti (batteri e virus).

Secondo Roche, “raro” significa che tra 1 e 10 persone per ogni 1.000 coinvolti nello studio hanno sviluppato alcuni effetti collaterali gravi.

Questo include diverticolite, in cui un cerotto anormale nella parete intestinale diventa gonfio.

I sintomi di diverticolite includono forte dolore addominale, stipsi, diarrea, vomito e nausea, e casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico. Esso comprende anche il gonfiore e l’infiammazione pesante in alcune parti della bocca e livelli elevati di grassi nel sangue.

Nel marzo 2009, di Roche Chugai Pharmaceuticals ha riferito che tocilizumab, che è attualmente in uso in Giappone, è stato collegato a 15 morti.

Mentre le cause esatte di queste morti sono sconosciuti.

Un portavoce Chugai ha dichiarato che essi non possono negare una relazione causale tra tocilizumab e i decessi segnalati.

In uno studio su 5.000 pazienti (che è stato richiesto dalla legge giapponese), ci sono stati 15 morti e 221 reazioni avverse. Nonostante questa notizia, Chugai e Roche continuano a vendere il farmaco.

Secondo Roche, tocilizumab non è stato testato su donne in gravidanza, ed è attualmente sconosciuto, come se si trasferisce nel .

Indipendentemente da ciò, si consiglia di informare il proprio medico se si è o ha intenzione di essere incinta, o se sta allattando. Se sta allattando, si consiglia di smettere di fare così fino a tre mesi dopo l’ultimo trattamento tocilizumab.

Mentre su tocilizumab, Roche afferma che le donne dovrebbero usare un metodo contraccettivo efficace fino a sei mesi dopo il trattamento con tocilizumab per evitare una gravidanza complicata.

Controindicazioni
I creatori di tocilizumab, Roche Pharmaceuticals, stato che un paziente potenziale deve elencare i sono in prima di tocilizumab.

Questo perché tocilizumab può influenzare l’efficacia di altri medicinali e dosaggi può avere bisogno di essere modificati per compensare.

Questi farmaci comprendono atorvastatina (per il ); calcio-antagonisti (medicina di alta pressione sanguigna); teofillina (un trattamento dell’asma); warfarin (un anticoagulante); fenitoina (per trattamento di convulsioni epilettiche); ciclosporina (un immunosoppressore); e farmaci anti-ansia come le benzodiazepine.

È un anticorpo monoclonale in grado di inibire l’interleukina 6. Si tratta di una citochina che determina il processo infiammatorio che conduce all’artrite reumatoide.

Fonte : .itsanitas.com