[Covid-19] Decessi avvenuti per gravi patologie pregresse

Tempo di lettura: 2 minuti

La malattia è la manifestazione di una disarmonia tra anima, mente e corpo…i medici la considerano come qualcosa che c’è o non c’è e, per questa ragione, non controllano gli stadi intermedi e non si accorgono quando il “regolatore” si è abbassato dell’1 o del 2%.
Per questo ci dicono che stiamo bene anche se non è vero e per questo molti restano scioccati, quando scoprono di avere “improvvisamente” sviluppato una malattia grave. Ci chiediamo come sia possibile essere sani un giorno e mortalmente malati l’indomani.

I decessi da in realtà andrebbero pubblicamente rinominati come “Decessi avvenuti per gravi patologie pregresse, ulteriormente aggravate dal virus influenzale” (che può essere o meno il ).

La malattia è uno stato dell’uomo e indica che esso nella sua coscienza non è più in ordine, in armonia. Questa perdita dell’equilibrio si manifesta nel corpo sotto forma di sintomo.

Il sintomo segnala che noi siamo malati come uomini, come esseri spirituali e ci informa che qualcosa ci manca, che qualcosa non va.

Una volta che abbiamo capito la differenza tra malattia e sintomo, il nostro atteggiamento ed il nostro rapporto con la malattia cambia. Non consideriamo più il sintomo il nostro maggior nemico, né ci poniamo lo scopo di combatterlo e distruggerlo, al contrario scopriamo nel sintomo un compagno che ci può aiutare a scoprire cosa ci manca e a superare la malattia.

Il sintomo diventa così una specie di insegnante nella nostra personale evoluzione e presa di coscienza.

La malattia ha soltanto un fine : Farci guarire, anzitutto nell’anima e quindi anche nel corpo.

Dobbiamo quindi imparare il linguaggio dei sintomi ed avere il coraggio di ascoltarli e di entrare in comunicazione con loro. Allora avremo dei bravi maestri sulla via che porta alla vera guarigione. Pertanto la malattia non va combattuta, bensì trasmutata.

Da notare che l’armonia riguarda non solo il corpo, ma soprattutto l’anima e la mente. Il corpo non è altro che il luogo in cui si materializza l’armonia o la disarmonia che si instaura tra l’anima e la mente. In fondo la malattia è la somatizzazione di questa disarmonia.

Fonti : Igiene Naturale Ortopatia / Risvegliare la mente /