Cosco spedizioni globali prova la Blockchain

Tempo di lettura: 1 minuto

Uno dei maggiori corrieri del mondo desidera utilizzare una aziendale del gruppo per ridurre i costi. All’inizio di quest’anno, il produttore di Tesla ha dichiarato che stava testando la con l’ di per vedere se rendeva più facile l’importazione di merci.

Cosco , con sede a Shanghai, ha confermato all’inizio di questa settimana di provare Ant Blockchain, un prodotto della controllata Alibaba Ant Financial, per semplificare le sue operazioni.

Cosco Shipping gestisce una flotta di 1.330 con una capacità di carico combinato di poco meno di 106 milioni di tonnellate, una delle più grandi al mondo.

In una dichiarazione, le società hanno affermato che la blockchain potrebbe essere utilizzata per distribuire documentazione chiave verificata ea prova di manomissione, come i registri dei container e le licenze di importazione, alle parti interessate.

Il presidente esecutivo di Ant Group, Eric Jing, ha affermato che la blockchain di Ant – che secondo quanto riferito può elaborare fino a un miliardo di transazioni al giorno – può rendere le spedizioni globali più efficienti.