Coronavirus, Il Pentagono limita accesso a edificio

Tempo di lettura: 1 minuto

L’edificio per uffici più grande del mondo si sta chiudendo alla maggior parte dei visitatori e offre un ampio permesso di lavorare in remoto come parte di misure precauzionali potenziate di fronte alla di .

Il ha aumentato la sua condizione di protezione della a “bravo”, limitando l’accesso per i visitatori che non dispongono di tessere d’accesso personali, compresi i partner militari internazionali che frequentemente partecipano alle riunioni nell’edificio.

Ad oggi, 10 membri del servizio, un civile del Dipartimento della Difesa, otto persone a carico e due contraenti del Dipartimento della Difesa hanno dato risultati positivi al coronavirus, secondo un funzionario, due dei quali ricoverati in ospedale.

Le nuove misure arrivano una settimana dopo che il personale della costruzione ha avviato misure di allontanamento sociale, tra cui la diffusione di grandi riunioni della dirigenza senior su diverse sale conferenze e il collegamento di video insieme, nonché la stretta di mano in calo frequente pulizia degli spazi degli uffici.

Andando avanti, ha detto il funzionario, ci sarà uno staff minimo al Pentagono. Alcuni uffici telelavoreranno interamente, mentre altri potrebbero essere suddivisi in gruppi rotanti per limitare il numero di persone in uno spazio in un determinato momento.

Il personale il cui lavoro si occupa pesantemente di informazioni classificate continuerà ad avere accesso ai propri uffici.

Anche le cerimonie di promozione, giuramento e pensionamento sono state sospese.

Fonte : Military Times