Coronavirus, Gli italiani indisciplinati mettono a rischio tutti gli onesti

(Foto: Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Tempo di lettura: 1 minuto

Quegli italiani indisciplinati mettono a rischio quei cittadini che, da settimane, seguono rigorosamente il decreto del Presidente Conte. I dati del Viminale parlano chiaro. Sul ci sono ancora troppe persone incivili, ed a causa di essi l’intero paese italiano probabilmente sarà costretto ad avere ulteriori per bloccare la circolazione del virus.

Si tratta di avere un maggiore controllo del territorio forse anche con la presenza di militari nelle città più a rischio (zone ultrarosse), l’utilizzo di droni e , i farmaci a domicilio, la spesa una volta a settimana, ecc.

Probabilmente impera l’egoismo in alcuni di questi bipedi umani: su di essi peseranno sulla coscienza i tanti morti in Italia per Covid-19.

A Bergamo, per i troppi morti, il Sindaco ha deciso per la loro cremazione!

Intanto il Presidente Conte ha fiducia negli Italiani, però a causa degli indisciplinati e incivili procrastinerà la chiusura delle attività e delle scuole a dopo Pasqua.

La buona notizia è che i contagi sono scesi sceso dal 12,6% di martedì all’8,4% di mercoledì.
Una speranza che il contenimento sta funzionando, ma il monito è di stare a casa, andare una volta a settimana a far la spesa ed uno per famiglia, lavarsi le mani, utilizzare mascherina e guanti in luoghi chiusi, ecc.