Coronavirus, Edicola Google inaffidabile; i soliti media. Informazione imbavagliata?

Tempo di lettura: 1 minuto

L’edicola del diffonde notizie pubblicate da testate giornalistiche ove si ha la netta percezione che l’obiettivo è il controllo di quanto deve essere pubblicato ed in quale modo.

L’inserimento di testate giornalistiche indipendenti, riferiscono centinaia di editori in tutto il mondo, è impossibile; vengono bocciate testate con dei contenuti di alto livello professionale, con bislacche motivazioni.

L’edicola di Google sembra quindi privilegiare la disinformazione camuffata da notizia utile, ma è ormai netta l’opinione di molti utenti che tale motore di ricerca è un contenitore inaffidabile.

Google comunque non è più il primario motore di ricerca affidabile come un tempo, quindi è preferibile utilizzare altri motori soprattutto meno intrusivi della privacy.