COMUNICAZIONI OTTICHE MULTI-GIGABIT ALL’INTERNO DEL VEICOLO

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ sta attualmente cercando per consentire a 10 Gbps. Ciò deriva dalla crescente necessità di interscambio di dati tra sensori e centraline elettroniche nell’auto. Infotainment, ADAS e livelli crescenti di autonomia sono le tendenze chiave che spiegano la crescita esponenziale delle velocità dei dati: da 100 Mbps a 1 Gbps e a 10 Gbps. Alcuni OEM parlano addirittura di 25 e 50 Gbps per i prossimi anni

Carenze di 10GBASE-SR

Idealmente, uno standard esistente funzionerebbe per le applicazioni automobilistiche. Tuttavia, 10GBASE-SR non è stato progettato per soddisfare severi requisiti automobilistici. È stato originariamente creato per soddisfare le esigenze dei data center in cui temperatura, durata operativa, prezzo, affidabilità e robustezza sono molto controllati e modesti.

Requisito automobilistico: temperatura

La maggior parte dei casi d’uso automobilistici richiedono la qualifica AEC-Q100 grado 2. Ciò significa che le temperature ambiente di funzionamento vanno da -40 ° C a 105 ° C. 10GBASE-SR non stabilisce alcun intervallo di temperatura. Di conseguenza, i prodotti commerciali disponibili non soddisfano i requisiti di temperatura automobilistica.

Se 10GBASE-SR viene utilizzato in un ambiente automobilistico nell’intervallo di temperatura elevata, si avrà un impatto negativo sulla potenza massima che la sorgente luminosa (laser a emissione di superficie a cavità verticale, VCSEL) può iniettare nella fibra. In altre parole, la sorgente luminosa ridurrà la sua potenza luminosa in uscita ad alte temperature. Ciò si traduce in lunghezze di collegamento più brevi e / o in un numero inferiore di connettori in linea consentiti.

Requisito automobilistico: affidabilità

Le applicazioni automobilistiche richiedono oltre 15 anni di funzionamento con guasti quasi a 0 ppm. La densità corrente è il parametro principale che influenza il VCSEL. Maggiore è la densità di corrente, minore è la durata operativa del dispositivo. Di conseguenza, l’attuale densità del VCSEL deve essere ridotta per soddisfare i requisiti automobilistici in termini di affidabilità e durata. Gli effetti includono un impatto negativo sulla massima potenza che il VCSEL può iniettare nella fibra. I collegamenti più brevi e / o un numero inferiore di in-line sono le conseguenze. Inoltre, la larghezza di banda della trasmissione è ridotta, con conseguente riduzione delle velocità di trasmissione. Inoltre, aumenterà il rumore di intensità relativa, con l’effetto di un rapporto segnale-rumore più basso e una riduzione del budget di collegamento.

Fonte

Si ringrazia per la foto di copertina, blogs.yahoo.co.jp