Commissione europea sanziona azienda Canon per 28 mln euro

Tempo di lettura: 1 minuto

La (CE) ha imposto una di 28 milioni di euro giovedì alla società giapponese per l’acquisizione di parte della filiale di apparecchiature mediche . La multa è stata comminata perché ha stabilito che, Canon, ha eseguito l’acquisto per “aggirare” l’obbligo di notificare l’operazione alla Commissione.

La Canon ha risposto che, in primo luogo, un acquirente intermedio ha acquisito il 95% della controllata, Toshiba Medical Systems Corporation, per 800 euro, mentre Canon ha pagato 5.280 milioni di euro per il restante 5% delle azioni.

Questo primo passo era stato notificato alla CE. Una volta che Bruxelles ha autorizzato la transazione, è stata effettuata la seconda fase in cui Canon ha esercitato le sue opzioni acquistando il 100% delle azioni della controllata Toshiba.

La CE ritiene, invece, che Canon ha violato le Regole di concorrenza europee, pur con i precedenti avvertimenti alla compagnia giapponese per due volte, nel luglio 2017 e nel novembre 2018.

Fonte