Come resettare il tuo router

Tempo di lettura: 3 minuti

Una delle più grandi paure della sicurezza dell’anno scorso è stata seguita da chiamate diffuse dall’FBI e dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per ripristinare il wireless domestico per motivi di sicurezza. L’avvertimento è arrivato sulla scia di un accurato rapporto Talos Intelligence su un tipo di chiamato VPNFilter, che infetta i router di rete. Poiché questo è relativamente nuovo e il router domestico medio non ha molti di rilevamento / prevenzione del malware, questo è stato motivo di preoccupazione.

Secondo Talos, questo include più router Linksys, Mikrotik, Netgear, QNAP e TP-Link (e relativi di rete di questi marchi). Con così tanti marchi interessati, non sorprende che l’FBI abbia preso una scorciatoia e abbia semplicemente chiesto a tutti di ripristinare i router per giocare in sicurezza. Se non l’hai ancora fatto, ecco una breve panoramica su come gestire correttamente il riavvio del router.

Il riavvio del router è anche un buon modo per migliorare i problemi di connessione, eliminare i dispositivi indesiderati dalla rete dopo una modifica della password e installare gli aggiornamenti!

Passaggio 1: scollegare fisicamente il router e il modem
coaxifi sul retro del router
Mentre il tuo router potrebbe avere un’opzione integrata chiamata Ripristina o Riavvia , dovresti fare attenzione a usarli, poiché potrebbero avviare un riavvio di fabbrica e cancellare tutte le tue impostazioni attuali. Invece, basta semplicemente scollegare il router e il modem (potresti avere un’unità combinata, nel qual caso basta scollegarlo) da tutto ciò a cui sono collegati (compresi gli altri e le loro fonti di alimentazione).

Una volta scollegato, lascia il router da solo per circa un minuto, solo per assicurarti che il router sia completamente raffreddato e che i tuoi dispositivi abbiano registrato tutti che la rete Wi-Fi è effettivamente inattiva.

Ora torna indietro e ricollega il modem alla sua fonte di alimentazione. Aspetta un po ‘che il modem si riscaldi e preparati a passare la sua dolce connessione a : un altro minuto dovrebbe fare il trucco. Ora, ricollega il router al modem, alla presa e a tutte le altre connessioni necessarie. Attendere un paio di minuti che il router si stringa la mano con tutti e stabilire nuovamente il segnale wireless.

Passaggio 2: aggiorna il
Router IoT ASRock X10
Il firmware è il software integrale che mantiene il router in funzione. Mentre il firmware del router non si aggiorna spesso come qualcosa di simile ai sistemi operativi dei , riceve aggiornamenti occasionali, specialmente quando c’è un grosso problema di sicurezza. Il prossimo passo dovrebbe essere quello di scaricare qualsiasi nuovo firmware del router in modo tale da correggere eventuali vulnerabilità del router che potrebbero esistere. Per questo, avrai bisogno delle informazioni di accesso del tuo router.

In genere, è disponibile un’app o un sito di amministratore che è possibile utilizzare per verificare la presenza di firmware e quindi scaricarlo. Ecco come accedere alla configurazione di Linksys . Ecco come farlo con TP-Link e con Netgear . Abbiamo anche una guida più approfondita per gli accessi di marchi router comuni . Ogni marca di router, anche quelli oscuri, dovrebbe avere le proprie istruzioni per accedere a questi strumenti di amministrazione. Una delle opzioni, una volta effettuato l’accesso, sarà Firmware Update , Router Update o qualcosa di simile. Scegli questa opzione e segui le istruzioni.

Si noti che quando il router carica e implementa la patch del firmware, non sarà possibile utilizzare il Wi-Fi. Di solito non ci vuole più di circa 5 minuti, ma è comunque bene tenerlo a mente. Non tentare mai di spegnere o pasticciare con il router durante l’aggiornamento del firmware, poiché ciò potrebbe causare seri problemi.

Se il processo di aggiornamento ripristina le impostazioni predefinite del router, seguire la nostra guida su come configurarlo nuovamente .

Passaggio 3: aggiorna tutte le app correlate
Asus Router App
Molti router moderni offrono app che puoi scaricare su dispositivi mobili e utilizzare per gestire le impostazioni del router o visualizzare i rapporti sull’utilizzo del router.

Se usi una di queste app, dovresti anche visitare le impostazioni della tua app e assicurarti che l’app sia completamente aggiornata alla versione più recente. È un piccolo ma importante passo che dovresti fare.

Passaggio 4: modifica la password

Usi ancora la password predefinita per le impostazioni del router? Dato che hai appena effettuato l’accesso ai controlli di amministratore, probabilmente hai una buona idea. Molti di noi sono colpevoli di mantenere la password predefinita impostata per tutto ciò che l’amministratore dal momento che raramente lo usiamo. Sfortunatamente, questo rende molto più facile l’ di un router e poiché ora ci sono state grandi notizie sull’ del router, molti si rianimeranno e si chiederanno se dovrebbero entrare in azione.

Ciò significa che ora è il momento perfetto per passare dalla password predefinita a una password affidabile di tua creazione (e quindi memorizzarla in un gestore di password ). Gli stessi strumenti di amministrazione che ti hanno aiutato ad aggiornare il firmware possono aiutarti anche a cambiare la password. Cerca un’opzione per modificare la password o le informazioni di accesso.

Il router ora dovrebbe essere aggiornato, riavviato e più sicuro.

Fonte
digitaltrends.com