Come gestire la pressione di un atleta

Athletics - World Athletics Championships - Doha 2019 - Women's 100 Metres Semi Final - Khalifa International Stadium, Doha, Qatar - September 29, 2019 General view at the start of a semi final REUTERS/Fabrizio Bensch

Tempo di lettura: 1 minuto

Dalle prove di calcio della scuola elementare alle Olimpiadi, gli individuali e di squadra sono una crescente arena di pressione per gli atleti ricreativi e .

Gli atleti sono ammirati da molte persone diverse, da e allenatori a insegnanti e membri della comunità. I programmi e l’impegno nel tempo sono diventati più intensi nel tempo. Inoltre, il proprio futuro finanziario potrebbe essere quello di esibirsi al liceo o al college.

L’ identità di un atleta può essere racchiusa nel loro sport, quindi le battute d’arresto non solo danneggiano le loro ma anche il loro ego e il loro senso di sé. Colpi gravi possono portare a , ansia e . Tuttavia diverse strategie possono aiutare ad alleviare lo che può accompagnare l’atletica leggera.

In che modo gli atleti possono ridurre lo stress?

Gli atleti possono riconoscere le loro emozioni difficili, perché negarle o combatterle a volte le aggrava. Fare respiri profondi o praticare la meditazione può anche frenare lo stress. Con una mente chiara, possono determinare come rispondere alla situazione, ad esempio cambiando un regime di allenamento.

In che modo i genitori possono sollevare la pressione che possono esercitare sui giovani atleti?

La pressione dei genitori può indurre i bambini a sviluppare una profonda paura del . Ma per i bambini, i risultati non sono importanti quanto lo sviluppo della passione e il duro lavoro.

I genitori dovrebbero mirare a gestire le proprie emozioni durante le , evitare l’ allenamento prima di una partita e dare priorità al processo rispetto ai risultati.

Fonte : psycology news today