Clima, Fondo verde: Le nazioni si impegnano nel finanziare $ 9,8 miliardi

Tempo di lettura: 1 minuto

27 nazioni si sono impegnate a intensificare il finanziamento del Green Climate Fund (GCF), sostenuto dall’ONU, tra cui Regno Unito, Francia, Germania, Giappone, Corea del Sud e Svezia, tra gli altri. I fondi, pari a $ 9,8 miliardi (£ 7,6 miliardi), saranno distribuiti nei prossimi quattro anni per aiutare i paesi in via di sviluppo a far fronte agli impatti dei .

È stato osservato che la Slovenia è la prima volta che contribuisce al Fondo verde per il nel 2019. In un comunicato stampa, il GCF ha affermato che “le risorse aiuteranno i paesi in via di sviluppo a ridurre le di gas a e ad adattarsi agli effetti negativi del , come l’innalzamento del livello del mare, le temperature record, la siccità prolungata e eventi meteorologici più frequenti e gravi”.

L’importo promesso quest’anno supera i 9,3 miliardi di dollari annunciati durante la precedente conferenza di impegno del Fondo nel 2014.

Tre quarti dei paesi hanno aumentato le proprie promesse, e quasi la metà delle quali ha raddoppiato le proprie promesse.

Gli impegni miglioreranno la capacità del Fondo di aiutare i paesi in via di sviluppo a progettare e realizzare ambiziosi piani d’azione per il clima, mentre il mondo si sposta verso uno a basse emissioni e resistente al clima.

Entro il 2020, i governi dovrebbero presentare piani aggiornati, noti come Contributi determinati a livello nazionale (NDC), che sono fondamentali per l’accordo di Parigi.

Fonte