Cimiteri di navi in ​​tutto il mondo

Tempo di lettura: 1 minuto

Molti luoghi in tutto il mondo ospitano le carcasse di vecchie navi e presentano gli stessi ambientali. Incontrane alcuni:

Porto di Noaudhibou (Mauritania) – Nel porto di questo piccolo paese africano, dal 1980 sono state abbandonate più di 300 navi.

Mo’ynoq (Uzbekistan occidentale) – In Uzbekistan, le navi non sono più ormeggiate in acqua. Con la recessione del Mare d’Aral, in questo cimitero di navi, barche abbandonate giacciono sulla sabbia.

Skeleton Coast (Namibia) – Qui, un gran numero di ossa di balene condividono lo spazio con le navi lasciate alle spalle, alcune delle quali quasi completamente sepolte nella sabbia.

Staten Island (Contea di Richmond, New York) – Uno dei pochi cimiteri di navi nelle principali città, il Witte Marine Scrap Yard, ospita diverse navi abbandonate lungo la costa di New York.

Landévennec (Francia) – In questo luogo furono deposte le che non servivano più la Marina francese.

Broken Ship Yard in Gadani (Pakistan) – Il sito è considerato il terzo cimitero navale più grande del mondo ed è stato classificato al primo posto negli anni ’80, quando il era un’attività redditizia per il paese.

Baia di Guanabara (Brasile) – 52 carcasse di navi e rimangono abbandonate nella baia di Guanabara a Rio de Janeiro. Nonostante gli sforzi per identificare i proprietari, la marina non è stata ancora in grado di rimuovere le navi dalla regione, lasciando il sito soggetto a .

Fonti varie