Ci stiamo lentamente intrappolando sotto un ombrello di spazzatura spaziale

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 2009, due si scontrarono a una velocità sorprendente di 11.700 metri al secondo (26.000 miglia all’ora), non solo distruggendo entrambi gli oggetti, ma anche diffondendo un enorme campo di detriti attraverso le loro due orbite e oltre. Uno dei faceva parte della costellazione di Iridio dei per le comunicazioni e uno era il satellite Kosmos disattivato della Forza spaziale russa.

Gentile Utente, dal Gennaio 2020 le notizie in questo sito web saranno di due tipi: notizia e comunicato stampa. La notizia sarà 'flash' cioè corta. Il comunicato stampa sarà pubblicato per intero, comunque a insindacabile giudizio della redazione. Hanno priorità i comunicati di utilità sociale e medica, in particolare se di provenienza enti e istituzioni.