Christie’s, Orologi da polso: A Novembre vendita di oggetti indossabili e storicamente desiderabili

Tempo di lettura: 2 minuti

, Christie’s terrà due aste di da polso a e . Sul docket sono custoditi tesori realizzati dal produttore di Patek Philippe che un tempo apparteneva a Henry Graves Jr., un industriale americano del 20 ° secolo e appassionato di .

Nel 2014, un orologio chiamato appropriatamente il Supercomplicazione Patek Philippe Henry Graves, venduto all’asta di Sotheby’s per oltre $ 24 milioni , ha stabilito un record mondiale per la maggior parte dei soldi mai pagati per un orologio.

Quest’anno a Ginevra, Christie’s offre un orologio tonneau in oro realizzato da Philippe, completato nel 1927 e che si ritiene sia il primo orologio del maestro che Graves Jr. ha acquistato per la sua collezione.

Tuttavia, Christie’s sta stimando l’orologio tra $ 3 milioni e $ 5 milioni, indicando che le condizioni della vendita di Ginevra del record del 2014 probabilmente non possono essere replicate.

Nel frattempo, a Hong Kong il 27 novembre, Christie’s offrirà un riferimento Patek Philippe 2523 blu. La rarità e la bellezza di questo articolo potrebbero non essere sufficienti a sostituire il fatto che in questo momento, il mercato degli orologi di Hong Kong sta lottando per rimanere al di sopra della mischia di proteste , campagne di disinformazione e ansie esistenziali che hanno attanagliato la città nell’ultimo anno.

Ulteriori segnali di avvertimento abbondano: le vendite di Christie nella primavera del 2019 a Hong Kong sono diminuite del 18% dal 2018 e ad agosto, Rebecca Wei si è dimessa da CEO di Christie’s Asia dopo aver trascorso solo otto mesi a lavorare. È possibile che l’orologio Reference 2523 non trovi un acquirente?

Le opinioni generali differiscono. A settembre, Kevin Ching, amministratore delegato di Sotheby’s Asia, ha dichiarato al South China Morning Post che, nel complesso, non era preoccupato per la prossima stagione delle aste di Hong Kong.

Ogni stagione ci sono diverse politiche e fattori che potrebbero influenzare i sentimenti e le decisioni di acquisto, tra cui l’ambiente macroeconomico, la crescita economica e le aspettative del mercato, tra gli altri“, ha detto Ching.

“Molti di loro sono in atto da un po ‘di tempo, eppure non abbiamo riscontrato alcun impatto rilevante sulla nostra attività”.

Nel 2019, l’innovazione sul circuito delle aste di solito paga: basta chiedere a Banksy . Collezioni di sneaker commoventi vengono vendute all’asta da appassionati come Miles Nadal , ma orologi rari hanno incassato denaro per Christie’s, Sotheby’s e i loro coetanei per tutto il tempo in cui ci sono stati appassionati d’arte con un ampio reddito disponibile.

Indipendentemente dall’atmosfera politica, gli orologi sono davvero amati da celebrità e collezionisti solitari allo stesso modo; indicando che per le case d’aste il tempo è sempre stato dalla loro parte.

Fonte
observer.com