Cape Canaveral – Florida, US Air Force lancia satellite GPS da stazione aeronautica

Tempo di lettura: 1 minuto

Il decollo a bordo di un razzo United Launch Alliance Delta è previsto per le 9 del mattino, con una finestra di lancio di 27 minuti in caso di ritardi. Poiché il GPS è destinato alla navigazione e il satellite girerà intorno al globo, è stato chiamato Magellan in onore dell’esploratore del XVI secolo, accreditato con la prima circumnavigazione del mondo.

L’Air Force ha previsto una probabilità dell’80% di favorevoli per il lancio e il 70% di condizioni favorevoli il giorno successivo, se è necessario un ritardo.

Come i modelli precedenti, anche i più recenti condividono la compatibilità – per alcune funzioni – con i sistemi di altre nazioni, tra cui la Russia e i membri dell’Unione Europea. Insieme alla Cina, quegli altri sistemi sono stati sviluppati per non dipendere dal statunitense.

Il sistema GPS della nazione, sviluppato inizialmente per i militari, è ora disponibile gratuitamente per il settore privato, poiché è stato costruito con dollari dei contribuenti, ha affermato Rick McElroy, responsabile della di sicurezza della società di cibersicurezza Carbon Black.

I prossimi satelliti GPS III sono in produzione nello stabilimento di Martin a Waterton, Colo, per un totale di 10 ordinati, uno in orbita.

Lockheed sta lavorando per ridurre il costo dei satelliti man mano che costruisce di più, ha affermato Johnathon Caldwell, vice presidente dei sistemi di navigazione di Lockheed Martin.

Il lancio sarà il 29 ° e ultimo volo del razzo Delta IV Medium ULA e il 73 ° lancio GPS nella storia. ULA sta lavorando su una nuova famiglia di razzi, il Vulcan Centaur.

Fonte
US Air Force